DETRAZIONI FISCALI 19%

PER ACQUISTO DI DISPOSITIVI MEDICI

Secondo il D.Lgs. n. 46 del 24 febbraio 1997, che recepisce la direttiva europea 93/42/CEE, è riconosciuto dispositivo medico “qualsiasi strumento, apparecchio, impianto, sostanza o altro prodotto, utilizzato da solo o in combinazione, compreso il software informatico impiegato per il corretto funzionamento, e destinato dal fabbricante ad essere impiegato nell’uomo a scopo di:

diagnosi, prevenzione, controllo, terapia o attenuazione di una malattia

diagnosi, controllo, terapia, attenuazione o compensazione di una ferita o di un handicap

studio, sostituzione o modifica dell’anatomia o di un processo fisiologico

L’Agenzia delle Entrate, nella circolare n. 20/E del 13 maggio 2011, ha precisato che non esiste un elenco dei dispositivi medici detraibili che si possa consultare.

Il Ministero della salute ha fornito un elenco non esaustivo dei Dispositivi Medici (MD) e dei Dispositivi Medico Diagnostici in Vitro (IVD), rappresentativo delle categorie di dispositivi medici di uso più comune (allegato alla presente circolare).

Esempi di dispositivi medici (DM) secondo il decreto legislativo n. 46 del 1997:
lenti oftalmiche correttive dei difetti visivi, montature per lenti correttive dei difetti visivi, occhiali premontati per presbiopia, apparecchi acustici, cerotti, bende, garze e medicazioni avanzate, siringhe, termometri, apparecchio per aerosol, apparecchi per la misurazione della pressione arteriosa, penna pungidito e lancette per il prelievo di sangue capillare ai fini della misurazione della glicemia, pannoloni per incontinenza, prodotti ortopedici (ad es. tutori, ginocchiere, cavigliere, stampelle e ausili per la deambulazione in generale ecc.), ausili per disabili (ad es. cateteri, sacche per urine, padelle ecc..), lenti a contatto, soluzioni per lenti a contatto, prodotti per dentiere (ad es. creme adesive, compresse disinfettanti ecc.), materassi ortopedici e materassi antidecubito.

Cosa bisogna fare per ottenere la detrazione?

Bisogna verificare che il prodotto acquistato sia nell’elenco dei dispositivi medici fornito dal Ministero della Salute, riportato nella circolare n. 20/E del 13 maggio 2011. Per eventuali dubbi o chiarimenti contattare il nostro servizio clienti:

Cosa bisogna presentare per ottenere la detrazione?

Scontrino o Fattura

Documento per poter verificare che il prodotto acquistato risponde alla definizione di dispositivo medico contenuta negli articoli 1, comma 2, dei tre decreti legislativi di settore (decreti legislativi n. 507/92, n. 46/97, n. 332/00), se non è incluso nella lista messa a disposizione dal Ministero della Salute.

Documento che certifichi che il prodotto acquistato riporta la marcatura CE e che sia conforme a quanto stabilito dalle direttive europee

Per ordini superiori ai 500 euro
ricevi in omaggio:
1 cuscino memory cervicale o
1 buono del valore di €50

da spendere sul nostro sito

promozione-generale-italianalettiematerassi

Perchè scegliere Italiana Letti e Materassi

120 Notti di Prova sul tuo Nuovo Materasso

La qualità dei nostri Materassi è indiscussa ma acquistare senza provare è difficile.
Italiana Letti e Materassi ti permette di sostituire il tuo Materasso per 120 notti ( 4 mesi )

Siamo gli unici a dare questo servizio in tutta Europa.

Risparmia comprando ONLINE

I Prodotti di Italiana Letti e Materassi sono considerati dai consumatori tra i Migliori sul mercato. Potrai risparmiare oltre il 50% rispetto ai costi tradizionali di vendita in negozio.

Un grande Marchio con un piccolo prezzo
DIFFIDATE DALLE IMITAZIONI

siamo Specialisti del riposo al tuo servizio

Per qualunque dubbio o consiglio puoì contattare il nostro servizio assistenza dove risponderanno dei veri esperti del riposo per aiutarti a trovare i prodotti migliori in base alle tue esigenze.

ASSISTENZA 7 GIORNI su 7 DALle 7:45 alle 21:00

Un vera azienda a tua disposizione

Tel: 0308913844 WhatsApp 3481717448 Email